Margherita Graglia


psicologa-psicoterapeuta

Margherita Graglia, OMOFOBIA. Strumenti di analisi e di intervento, Carrocci Faber editore

OMOFOBIA
Strumenti di analisi e di intervento

Carocci Faber editore

2012

Il libro presenta un'analisi aggiornata e scientificamente fondata sul fenomeno dell'omofobia sociale, ossia quell'insieme di rappresentazioni culturali, di credenze, di atteggiamenti e di pratiche sociali che invalidano, sviliscono o aggrediscono le identità ed i comportamenti non eterosessuali.

Pur essendo il tema dell'orientamento omosessuale di costante attualità nel dibattito nazionale mancano, infatti, informazioni accurate che chiariscano le dimensioni coinvolte nel processo di esclusione/inclusione, siano esse di natura individuale, sociale o culturale.

Il volume, oltre a fornire informazioni sull'omonegatività da un punto di vista psicologico, sociologico, antropologico ed educativo, intende anche illustrare gli strumenti, concettuali e operativi, per la progettazione di interventi di sensibilizzazione ai temi dell'identità sessuale, di decostruzione degli stereotipi e di riduzione dei pregiudizi, presentando linee guida e best practices nazionali e internazionali.

Rivolto ai professionisti (formatori, psicologi, psicoterapeuti, sociologi, insegnanti, educatori e operatori sanitari) interessati a comprendere i meccanismi di esclusione sociale e a rendere più efficaci gli strumenti di promozione del benessere individuale e collettivo, il volume propone al pubblico interessato alcune riflessioni utili per capire le dimensioni coinvolte nel dibattito contemporaneo sulla cittadinanza delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali (LGBT).




INDICE

  • Introduzione
  • Parte prima. Ipotesi
  • 1. Le forme dell'omonegatività
  • 2. Le rappresentazioni culturali degli orientamenti non eterosessuali
  • 3. Le funzioni psico-sociali degli atteggiamenti antiLGBT
  • Parte seconda. Proposte
  • 4. Le identità non eterosessuali nei contesti di crescita
  • 5. Le famiglie omogenitoriali
  • 6. I contesti lavorativi
  • 7. L'accoglienza nelle relazioni di aiuto psicologico
  • 8. Le pratiche inclusive nei contesti sanitari
  • 9. Formare ai temi dell'orientamento (omo)sessuale
  • Parte terza. Approfondimenti
  • 10. Cristianesimo e omosessualità (di Letizia Tomassone)
  • 11. Il fenomeno dei femminielli a Napoli: un terzo genere, tra alterità e deterioramento, inclusione ed esclusione sociale (di Paolo Valerio ed Eugenio Zito)
  • Conclusioni: insieme nella complessità
  • Appendice. Esempi di marketing sociale